Quali sono le verità e i vantaggi delle case in legno?

Le case in legno esercitano da sempre grande fascino, e c’è chi si chiede se l’uso del legno come materiale di costruzione sia sicuro e valido al pari del cemento.

La prima impressione che le case in legno danno è quella di comfort e calore, ma c’è decisamente di più: il legno è un ottimo materiale per la realizzazione di costruzioni ecosostenibili, vanta caratteristiche antisismiche, è un buon isolante e implica bassissimi consumi energetici, assicurando nel tempo grandi risparmi, senza dimenticare che è un materiale elegante e naturale.

Case di legno: 8 chiarimenti dagli esperti

  1. Scegliere il legno per la costruzione di case significa fare una scelta cosciente e responsabile.
  2. Non è vero che le case in legno sono tutte simili, l’uso di questo materiale permette di realizzare strutture e finiture con forme differenti.
  3. È falsa la credenza secondo cui il legno crolla più facilmente rispetto ad acciaio e cemento; al contrario il legno permette di disperdere l’energia che un sisma genera.
  4. È falsa anche la credenza secondo cui le case realizzate in legno consumano più energia, al contrario, realizzare costruzioni in legno è una scelta responsabile che permette di ridurre del 40% le emissioni inquinanti.
  5. Assolutamente falso anche l’assunto secondo cui le case in legno prendono fuoco più facilmente, perché anche se si tratta di un materiale combustibile è molto resistente agli incendi.
  6. A parità di classe energetica le case in legno sono più economiche rispetto alle case tradizionali e i tempi di costruzione sono inferiori, riducendo anche i costi del lavoro.
  7. Le costruzioni di case in legno devono osservare le stesse norme previste per la costruzione di case in muratura e stesse autorizzazioni e permessi costruttivi.
  8. Fino a qualche tempo fa non si poteva chiedere un mutuo per una casa in legno, ma ora sono stati messi a punto prodotti specifici per l’acquisto delle case di legno e assicurazioni.
Una Casa in Legno rappresenta quindi una scelta consapevole e intelligente, che guarda al futuro del nostro pianeta.